CATANZARO - FERALPISALÒ, 𝙄 𝙉𝙐𝙈𝙀𝙍𝙄 𝘿𝙀𝙇 𝙈𝘼𝙏𝘾𝙃

28-04-2023

feralpisalò, leoni del garda, cuori di leoni, numeri del match, catanzaro

 Si giocherà domani a Catanzaro la prima partita di Supercoppa Lega Pro 2023. I giallorossi di casa, che hanno vinto il girone C, ospiteranno la Feralpisalò prima nel gruppo A. La terza squadra che partecipa alla competizione è la Reggiana vincitrice del girone B.

A Catanzaro esiste un precedente tra le due squadre, nei playoff di C 2018/19, finito 2-2, con reti giallorosse di De Risio e Fischnaller e gardesane di Pesce e Legati.

La Supercoppa di serie C è stata istituita nel 2015. L’edizione 2023 sarà l’ottava della Supercoppa di Serie C Lega Pro disputata tra le tre vincitrici dei raggruppamenti a fine campionato. Nel 2019/20, per la nota pandemia, il torneo venne stoppato. Nelle ultime stagioni, con la formula a triangolare, in ordine cronologico, l’albo d’oro ha fatto registrare una vittoria a testa per Novara (2014/15), Spal (2015/16), Foggia (2016/17), Padova (2017/18), Pordenone (2018/19), Ternana (2020/21) e Modena (2021/22).

Catanzaro e Feralpisalò sono alla prima partecipazione. Il Catanzaro ha centrato una promozione in serie B che gli mancava da 17 anni, avendo calcato per l’ultima volta i campi della cadetteria nella stagione 2005/06. La Feralpisalò è alla prima storica promozione in Serie B della propria storia.

Il Catanzaro ha vinto il girone C di Serie C con 96 punti in 38 partite (nuovo record nella storia della Lega Pro con i 3 punti a vittoria), +16 sulla seconda classificata, il Crotone. Per i giallorossi 30 vittorie (anche qui nuovo primato della Lega Pro con i 3 punti a vittoria), 6 pareggi e 2 sconfitte con 102 reti segnate (terza squadra nella storia della serie C, dal 1935/36 ad oggi, che supera il muro dei 100 gol, preceduta da Varese a 119 e Mater Roma a 103, ambedue nel 1941/42) e 21 subite, miglior difesa dell’intera Lega Pro 2022/23, assieme proprio alla Feralpisalò, odierna avversaria in Supercoppa. Squadra calabrese cooperativa del gol con 19 marcatori diversi (come l’Avellino), regina dei gol con subentranti (15) e squadra con meno rigori ed espulsioni subite (1 in ambedue le graduatorie). Pietro Iemmello, con 28 gol, è capocannoniere del girone C e dell’intera Lega Pro 2022/23. Iemmello è bomber del calcio italiano in gare ufficiali nell’anno solare, alla pari di Osimhen (Napoli).

La Feralpisalò ha vinto il girone C di Serie C con 71 punti in 38 partite, +9 sulla seconda classificata, il Pordenone. Per i gardesani 20 vittorie, 11 pareggi e 7 sconfitte con 41 reti segnate e 21 subite, miglior difesa dell’intera Lega Pro 2022/23, insieme proprio al Catanzaro. La Feralpisalò è la squadra del girone nord con meno rigori subiti (2, come Lecco, San Giuliano e Novara) e ha curiosamente subito il 25% delle sue reti su autoreti da loro stessi causate, 5 su 21.

(numeri “Footballdata”)