UFFICIALE: Michele Canini è della Feralpisalò!

20-07-2018

#feralpisalò #comunicato
michele canini

SALÒ - La Feralpisalò S.r.l. è lieta di comunicare ufficialmente di aver raggiunto un accordo con il calciatore con il calciatore Michele Canini. Il difensore, che raggiungerà il ritiro di Mezzana nella giornata di oggi, ha sottoscritto un contratto valido fino al 30 giugno 2019. La Società augura al giocatore il più sincero benvenuto nel Club.


«Con Michele Canini aggiungiamo valore alla nostra rosa e anche un po’ di “brescianità”– afferma il Presidente Giuseppe PasiniSiamo contenti che abbia accettato la nostra proposta: ha tanti anni di Serie A e Serie B alle spalle e sono convinto che la sua esperienza sarà sicuramente utile nella stagione che ci accingiamo a vivere».


«Sono bresciano, ma è la prima volta che gioco nella mia provincia in ambito professionistico – sottolinea Michele Canini - Quella della Feralpisalò è una bella sfida che non ho fatto fatica ad accettare. Scendere di categoria è irrilevante quando ci sono persone serie che ti vogliono far sentire parte del progetto sportivo. Ritrovo subito Simone Pesce, con il quale ho condiviso l'ultimo anno e mezzo a Cremona. Ringrazio tutta la Società per l'accoglienza: non vedo l'ora di iniziare questa nuova esperienza. Darò il massimo».

BIOGRAFIA - Michele Canini nasce il 5 giugno 1985 a Brescia. Inizia la carriera professionistica con la Sambenedettese nella stagione 2004-2005 in C1. Il Cagliari lo porta in Serie A: nella prima stagione disputa 32 presenze. In Sardegna disputa sette stagioni, prima di trasferirsi al Genoa nell'annata 2012-13. L'esperienza in rossoblu dura sei mesi: fa seguito il trasferimento all'Atalanta dove resterà un anno (da gennaio a gennaio), collezionando 22 presenze. Si trasferisce al Chievo a gennaio 2014, alla cui esperienza fa seguito una breve avventura in Giappone nel FC Tokyo. Nella stagione 2015-16 totalizza 25 presenze nell'Ascoli in Serie B. Nell'anno successivo disputa mezza stagione nel Parma in Serie C (girone B) prima di passare alla Cremonese (girone A), ottenendo la promozione in cadetteria. Con i grigiorossi ha concluso l'esperienza con 36 partite e 1 gol nel corso dell'ultima annata.