Scarsella ancora bomber: è 1-0 col Fano! | TABELLINO

25-11-2018

#feralpisalò #prima squadra
feralpisalo fano

SALÒ - Settimana che si è chiusa in crescendo di morale e di punti. Dopo la sconfitta di San Benedetto i Leoni del Garda non solo hanno disputato una grande prova a Terni (culminata con uno sfortunato 1-1 finale) ma hanno ottenuto un prezioso successo interno col Fano: al Turina finisce con il minimo scarto e con il massimo della posta. A decidere l'incontro è stato Fabio Scarsella, al quarto gol in campionato, terzo dei quali in casa. Il suo tiro al minuto 76' non ha lasciato scampo a Sarr.

LA PARTITA - Dopo un primo tempo caratterizzato dalle occasioni di Martin e di Caracciolo, la ripresa si apre con un piglio diverso. E' l'Airone ancora tra i più attivi, supportato da Ferretti anche lui spesso al tiro. Anche Legati ma ci prova ma senza fortuna. La squadra cresce di ritmo e, anche grazie ai cambi, continua a produrre di più del Fano. Entra Guerra e dopo nemmeno 30 secondi mette in rete, ma c'è fuorigioco (dubbio). E' però il numero 17 a travestirsi in versione assist: un suo passaggio viene intercettato da Scarsella quando sembrava essere destinato al recupero degli avversari. Il centrocampista non si è lasciato sfuggire l'occasione per calciare di prima intenzione mettendo il pallone nell'angolo basso alla destra di Sarr. 


IL TABELLINO DI FERALPISALÒ-FANO 1-0

FERALPISALÒ: Livieri; Legati, Magnino, Dametto (21' st Marchi P.); Tantardini (21' st Guerra), Pesce, Scarsella, Martin (1' st Parodi); Vita, Ferretti (41' st Marchi M.), Caracciolo (36' st Hergheligiu). A disposizione: De Lucia, Spezia, Mordini, Ambro, Corsinelli, Canini, Moraschi. All. Toscano

A.J. FANO: Sarr, Vitturini, Magli (34' st Ndiaye), Filippini, Tascone (41' st Fioretti), Ferrante, Celli, Sosa, Setola, Selasi (34' st Cerniaz), Lulli. A disposizione: Voltolini, Diallo, Maloku, Konate, Mancini, Camilloni, Scimia, Morselli. All. Epifani

Gol: 76' Scarsella (F)

Ammoniti: Magnino (Fe), Magli (Fa), Pesce (Fe)

Espulsi: nessuno

Angoli:  4 - 1

Recupero: 1' + 5'

Spettatori: 599